Ecco Cosa Voleva Censurare Benigni

Dopo Renzi, anche Benigni querela Report

Sigfrido Ranucci, curatore di «Report» replica «Non abbiamo mai detto che Benigni ha usufruito di finanziamenti pubblici per ristrutturare gli studi di Papigno. I 10 milioni di fondi pubblici, citati dal sindaco di Terni, sono serviti per bonificare e sistemare il contesto intorno all’operazione».

Il programma, continua Ranucci, «ha dato conto del fatto che Cinecittà Studios ha di fatto “rilevato” i 5 milioni investiti da Benigni nella società, pur pagandone solo 3,9, come ha precisato una nota del legale di Benigni che abbiamo letto. Abbiamo poi sostenuto che quel debito rischiamo di pagarlo noi, se dovesse andare in porto la trattativa per riportare Cinecittà sotto l’egida dello Stato».

Sulla privatizzazione di Cinecittà ecco gli atti depositati in questi anni di Simone Valente

Alla Camera si deposita una interrogazione risalente al 2014 ( https://goo.gl/nzYFxT ) e l’altro è un Question Time in Commissione del febbraio 2017 ( https://goo.gl/lWskHZ ).

Al senato Michela Montevecchi deposita un’altra interrogazione nel 2014 => http://www.patrimoniosos.it/rsol.php?op=getlaw&id=1025



(Luigi Gallo FB)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...